rinoplastica

Cos’è la Rinoplastica?

By: | Tags: | Comments: 0 | gennaio 28th, 2017

La Rinoplastica è un intervento chirurgico con il quale si può modificare sia l’aspetto estetico del naso nelle sue varie componenti (dorso, punta, narici..) che intervenire sulle componenti interne o funzionali.

Chi è il candidato ideale alla rinoplastica?
Il paziente che decide di sottoporsi ad una rinoplastica può essere spinto da una motivazione puramente estetica (gobba nasale, asimmetria del naso, modificazione della punta nasale, naso eccessivamente voluminoso o semplicemente desiderio di cambiamento), da problematiche funzionali (ipertrofia dei turbinati, deviazione del setto nasale), o perché necessita di una ricostruzione (per esempio in seguito ad un trauma o a patologia neoplastica).

Esiste un ideale di naso perfetto da adattare a qualsiasi paziente?
No, non esiste. Ogni volto ha le proprie peculiari caratteristiche e quindi sarebbe concettualmente sbagliato voler adattare un unico tipo di naso, per quanto perfetto in termini assoluti, a qualsiasi viso. La bravura del chirurgo infatti sta anche nel saper soddisfare le richieste e i desideri del paziente senza però stravolgere il suo viso.

Posso decidere come voglio correggere il mio naso?
Il paziente deve esporre durante la visita preoperatoria al suo chirurgo i propri desideri e le proprie aspettative e soprattutto gli aspetti del suo naso che più lo disturbano; sarà compito del bravo specialista cercare di ottenere il risultato migliore.

Come viene effettuata?
La rinoplastica può essere eseguita con approccio open (il più frequente) attraverso una piccola e invisibile incisione a livello della columella che si prolunga all’interno delle narici o closed. L’intervento si esegue in anestesia generale e dura 1 o 2 ore a seconda della complessità.

Fare una rinoplastica aiuta a respirare meglio?
Se esistono dei problemi funzionali come ipertrofia dei turbinati, deviazione del setto nasale, o stenosi della valvola nasale, questi vengono corretti con l’intervento e quindi risolti.

Sono necessari i tamponi?
Generalmente i tamponi vengono messi, ma oggi esistono nuovi materiali che svolgono la funzione del tampone senza però creare discomfort per il paziente.

 

Leave a Reply