Quanto costa rifarsi il seno

Breast Implant Illness o Malattia delle Protesi Mammarie

By: | Tags: , , | Comments: 0 | Gennaio 18th, 2019

Cos’è la Malattia delle Protesi Mammarie?

Nonostante un breve periodo agli inizi degli anni 90 le protesi mammarie sono approvate in tutto il mondo sia per la ricostruzione mammaria che per gli interventi di chirurgia estetica. Negli anni passati era stata ipotizzata una correlazione fra alcune malattie sistemiche o autoimmuni e l’impianto di protesi mammarie, numerosi studi scientifici hanno però smentito una qualsivoglia relazione. Attualmente l’unica patologia che si ritiene possa essere scatenata dall’impianto di protesi mammarie, seppur in una percentuale infinitesima di casi, è il linfoma anaplastico a grandi cellule. In realtà ancora non si conosce ancora il collegamento fra questo raro tipo di linfoma e le protesi mammarie però si ritiene che possa innescarsi una risposta del sistema immunitario anomala scatenata dal tipo di testurizzazione delle protesi.

I Sintomi della Malattia delle Protesi Mammarie

La breast implant illness o malattia delle protesi mammarie è invece una nuova entità che necessita di notevoli approfondimenti e studi scientifici. Il corteo di sintomi attribuito a questa situazione è decisamente ampio e variabile e comprende:

  • Fatica cronica;
  • Perdita di memoria o disturbi della concentrazione;
  • Perdita di capelli;
  • Mal di testa;
  • Infezioni ricorrenti;
  • Gastrite;
  • Dolore alle mammelle;
  • Insonnia;
  • Deflessione del tono dell’umore

Come capire se si è affetti dalla Malattia delle Protesi Mammarie

Data la grande variabilità e non specificità dei sintomi è ancora decisamente difficile valutare se la breast implant illness sia una malattia reale o no. Non esistono esami strumentali che possano aiutare nella diagnosi eccetto che per le situazioni già note come rottura delle protesi, contrattura capsulare, infezioni etc. etc. ovvero complicazioni della chirurgia con protesi mammarie già ben descritte e studiate in letteratura scientifica.

Esistono numerosi gruppi su Facebook e in giro per la rete dove si ritrovano le pazienti che si ritengono affette da questa malattie e dove si consiglia come unica terapia la soluzione chirurgica con rimozione delle protesi e della capsula che le avvolge. Su internet si iniziano a leggere storie di pazienti famose come Crystal Harris, moglie del fondatore di Playboy, anche lei colpita dalla breast implant illness.

Personalmente ritengo che ci sia ancora molto da studiare e verificare su questa nuova entità. Consiglio alle pazienti in caso di dubbio di consultarsi con il proprio chirurgo plastico per valutare se davvero la sintomatologia che loro avvertono è da mettersi in relazione con le protesi o meno. Nel caso le pazienti decidano di espiantare le protesi devono essere seriamente avvertite dell’alta probabilità di un insoddisfacente risultato estetico al quale andranno incontro e che potrebbero anche non risolvere assolutamente i loro problemi.

Per un ulteriore approfondimento vi consiglio di leggere questa pagina sul sito ufficiale della Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica SICPRE.

Breast Implant Illness o Malattia delle Protesi Mammarie ultima modifica: 2019-01-18T10:30:01+00:00 da Dott. Lorenzo Calì Cassi

Leave a Reply