Naso storto

Naso storto: cause, conseguenze e intervento

By: | Tags: , , , | Comments: 0 | Aprile 30th, 2018

Avere un naso storto, quindi dalla forma irregolare, è una delle principali cause di insoddisfazione nelle persone dal punto di vista estetico, e che le spinge a ricorrere a soluzioni più o meno efficaci, prima di rivolgersi a un chirurgo specializzato.

In effetti, nei casi in cui il naso risulti irregolare ma non in modo eccessivo, è possibile rimediare con degli accorgimenti di carattere cosmetico, applicando un make up che possa in qualche modo rendere meno evidente il difetto.

Ma quando la forma del naso storto è troppo compromessa, l’unica strada per intervenire in modo efficace è il ricorso al chirurgo plastico.

Naso storto: difetto estetico o respiratorio?

Un naso storto va affrontato con razionalità, perché lasciandosi trasportare solo dall’emotività si rischia di cadere in questi due errori:

  1. accettare la forma irregolare del proprio naso, senza approfondire le cause e le possibili complicazioni da essa derivanti;
  2. decidere di correggere la forma del naso, attraverso un intervento di rinoplastica, senza valutare gli effetti psicologici, oltre che fisici, che questo comporta.

Prima di procedere ad una rinosettoplastica per effettuare la correzione sia estetica che funzionale di un naso storto è bene individuare quali siano le cause di questo problema.

Il naso storto può essere dovuto ad un trauma o ad una grossa deviazione del setto nasale.

È sempre bene conoscere e studiare a fondo la situazione di partenza per poter correggere al meglio i difetti ed evitare importanti sequele sia dal punto di vista funzionale che estetico.

Potrebbero essere necessari ulteriori approfondimenti strumentali con RX o TAC oltre la visita clinica.

Naso storto a causa di un trauma

Il naso storto può avere una natura traumatica, ovvero essere stato provocato da un incidente subito, in auto oppure praticando sport.

Nel pugilato, ad esempio, è molto diffuso questo problema, a causa dei continui colpi che il boxer riceve durante un combattimento, ma capita anche in altri ambiti sportivi nei quali è frequente il contatto fisico.

Gli eventi traumatici hanno diversa natura e possono provocare danni più o meno gravi, ne consegue che il chirurgo dovrà compiere delle valutazioni sul caso specifico per individuare il trattamento più adeguato a cui sottoporre il soggetto.

Naso storto: iniezioni di acido ialuronico

Non sempre un naso storto necessita di un intervento chirurgico di rinoplastica per essere corretto, dipende dalle situazioni.

Un naso leggermente irregolare, ad esempio con una gobba lieve, può essere trattato con un processo di rinofiller, che consiste in iniezioni di acido ialuronico al livello del dorso del naso, oppure sulla punta, a seconda del caso.

In questo modo, si può rimodellare il naso e donargli un aspetto più gradevole.

Questa tecnica è chiamata rinofiller.

Naso storto: intervento chirurgico

Laddove la situazione risultasse più complessa, con una irregolarità molto marcata, una difficoltà respiratoria consistente o un grave trauma subito, è necessario procedere con l’intervento chirurgico.

In base al quadro clinico, alle aspettative del paziente e all’obiettivo finale, la procedura può subire delle variazioni, in modo da adattarsi alla perfezione al caso specifico.

Per approfondire il tema, e acquisire maggiori informazioni riguardo ricovero, intervento e decorso post operatorio, ti invito a consultare l’articolo dedicato alla chirurgia del naso.

Per conoscere, invece, i costi dell’intervento, puoi leggere l’articolo nel quale spiego quanto costa rifarsi il naso.

Naso storto: cause, conseguenze e intervento ultima modifica: 2018-04-30T14:35:42+00:00 da Dott. Lorenzo Calì Cassi

Leave a Reply